mercoledì 21 maggio 2014

6.13 - Mezzo e Biologico

Ci ho pensato un po' se fare o meno questo post... alla fine ho deciso di farlo, non voglio violare la privacy delle altre persone, ma mi va di raccontare, perche' anche questo fa parte del "viaggio adozione", che e' un viaggio che dura tutta la vita :-).

Insomma, lunedi la birthmom di D ha fatto outing e ha pubblicato una foto su FB che non lascia spazio a dubbi :-), e ad agosto nascera' il suo bimbo.
Non e' questo lo spazio per parlare del perche' del percome del quando del con chi ecc, diciamo solo che in tre anni di cose ne possono cambiare tante (per fortuna) e questo bimbo lo crescera' lei.
Quello che a noi interessa e' che D avra' presto quello che potrei definire un "half-birth sibling" o semplicemente "half sibling" (half dal punto di vista del patrimonio genetico) o "birth sibling"... su quale termine usare ci sono molte interessanti discussioni (tipo questa), e sinceramente non saprei come tradurlo in italiano... un mezzo fratello/sorella biologico? :-/ Semplicemente fratello/sorella biologico? O mezzo fratello? :-/
La discussione che leggevo riportava tanti punti di vista, ma mi pare che la linea guida generale e' di chiamare tutti fratelli/sorelle, senza discriminare quali sono quelli biologici, quelli adottivi ecc ecc... che per loro e' normale quello che gli presentiamo noi come normale, che non c'e' nulla di male a chiamare tutti fratelli, mentre introdurre i suffissi half o birth potrebbe creare delle sottili barriere.

Tante volte si e' parlato/letto del tema siblings, ma prima mi sembravano solo discorsi teorici ....

La cosa piu' interessante e' che tra poche settimane andremo su in Oregon a fare un saluto... e D sa benissimo in quale pancia e' cresciuto, sa da chi vengono i suoi occhi, e sa che nelle pance delle donne ci sono i baby... a breve gli diro' che nella pancia della sua birthmom c'e' un altro baby, sono curiosissima di come andra' l'incontro e di come si evolvera' la situazione...

venerdì 16 maggio 2014

6.12 - Piccoli aggiornamenti

Qualche settimana fa, un martedi pomeriggio, il marito mi fa "ah, sai, poi la cinesina mi aveva risposto...."
:-/
Vabe', aveva semplicemente detto che il 25 aprile la bimba era nata e che lei non sapeva ancora cosa fare.... ma credo che a questo punto il destino abbia preso il suo corso. Niente di cui rattristarsi, speriamo solo che il papa' abbia accettato la situazione.

Martedi' invece siamo andati (dopo tanto tempo) al gruppo di supporto, con D al seguito (che per fortuna e' stato tranquillo tutto il tempo).
Tra i presenti, oltre a noi, c'erano altre 4 coppie in attesa (di cui 3 nuove nuove) piu' una coppia (gay) con bimba di poche settimane! Felicissima per loro, era una coppia in attesa da tanto, avevano iniziato il processo quando noi avevamo adottato D, quindi ci eravamo incontrati le prime volte due anni e mezzo fa (noi appena adottato, loro stavano iniziando). Hanno raccontanto che il venerdi prima di pasqua hanno ricevuto questa telefonata a ora di pranzo, la birthmom diceva "tra 3 ore mi fanno il cesareo" :-).
Dice che non importa se aspetti 2 giorni o 2 mesi o 2 anni, alla fine ne vale sempre la pena :-)