martedì 16 aprile 2013

5.7 - Quasi pronti / Il gruppo di supporto di Aprile

E' passato piu' di un mese dall'ultimo post... e intanto siamo andati avanti con tutta la parte di preparazione e mi sento di dire che manca poco!
Devo riconoscere che la seconda volta e' tutto piu' semplice, perche' tante cose gia' si sanno e perche' si puo' fare un po' di sano "copia e incolla" :-)

La parte di paperwork e' stata abbastanza semplice, anche se io ho avuto un problema con le impronte digitali ... pare che a forza di fare la "mamma" e di tenerle sempre in ammollo si sono un po' cancellate, allora l'FBI non le ha accettate e ora sta indagando su di me in altro modo (piu' lento, ma spero non troppo lento).

Alla quarta revisione del testo della lettera ce l'hanno approvata (dopo un po' di discussioni sull'uso dei due punti e del punto e virgola). Abbiamo scelto tutte le foto di supporto. Abbiamo creato il nuovo numero verde. Abbiamo preso il vecchio sito internet e lo abbiamo aggiornato.
Prima di Pasqua siamo andati al parco con la mia amica per farci fare la foto di copertina... con Little D in continuo movimento non e' stato semplice, ma su centinaia di foto ce n'erano una decina dove guardava l'obiettivo :-). Le abbiamo mandate in agenzia e ci hanno scelto quella adatta per la cover.
[in realta' io non sono convinta al 100%.... non che tra le altre ce ne sia una migliore].
Ora si tratta di mettere tutto insieme e creare la brochure, la nostra amica (la fotografa) ci sta gia' lavorando, e in linea di massima la faremo molto simile a quella dell'altra volta.
Sperando che non si creino intoppi da qualche parte, devo dire che fin'ora e' andato tutto velocemente... e il tutto e' restato di "sottofondo" rispetto alla nostra quotidianita', cosi' come spero che sia poi il periodo dell'attesa.

Ad aprile siamo tornati all'incontro mensile del gruppo di supporto, visto che il tema era "adozioni in cui sono coinvolti altri bambini". La notizia pero' non e' tanto il tema del mese, quando il fatto che Emanuele&Michele sono stati matchati :-). Li abbiamo conosciuti a dicembre, e poi li avevamo rivisti a febbraio... stanno insieme da 11 anni, qualche tempo fa si sono sposati e poi hanno deciso di adottare, sono entrati nella lista d'attesa a novembre. Pare che il giorno di Pasqua li ha chiamati questa birthmom, lunghe chiacchierate al telefono per diversi giorni fino a quando lei ha detto "siete voi i genitori giusti" e sono entrati nel match... e il bimbo nasce a fine aprile :-D Erano eccitatissimi, contentissimi... avevano comprato non so quanti gadget e preparato non so quante cose... e io devo dire che mi sono un po' sorpresa del loro entusiasmo, mi veniva quasi da dire "ehy, si, ok, pero' restate con i piedi per terra".
Mi sono chiesta il perche' di questo mio atteggiamento, io non ce l'avevo il loro entusiasmo, la loro euforia... quando e' nato Little D siamo andati in ospedale con 3 tutine e anche dopo aver preso Little D in braccio non volevo ancora crederci. E mi sono resa conto che per loro e' la "prima volta", cioe' loro non hanno mai provato ad avere un bimbo biologico, non hanno mai iniziato una gravidanza, e non erano mai stati contattati prima da una birthmom... e il loro entusiasmo e' paragonabile a quello di quando si vedono per la prima volta le due lineette, con la differenza che il bambino sarebbe arrivato da li' a un mese. L'entusiasmo genuino, che non e' stato macchiato dalla paura e dalla sofferenza.
Auguro ogni bene a loro e la prossima volta che li rivedremo saranno in tre :-)