mercoledì 17 luglio 2013

6.2 - La terza visita in Oregon

Un paio di settimane fa siamo tornati in Oregon per visitare la birth-family di Little D.
E' stato molto piacevole stare li' finalmente in versione estiva e poter fare un po' i turisti :-).
Quello che mi ha sorpreso stavolta e' che Little D si comportava esattamente come se "appartenesse" al posto... sicuramente sarebbe stato lo stesso con qualsiasi altro posto del mondo, ma li' per la prima volta ha visto un fiume e ci si e' fatto il bagno dentro (nonostante fosse gelido), e' entrato dentro le canoe dei birth-nonni ed era praticamente pronto a risalire la corrente e mettersi a pescare trote e salmoni :-)
Si e' comportato bene con birth-nonni e birth-parents, quasi come se li riconoscesse...

E poi per la prima volta ha incontrato il suo birth-zio, che ha tipo 13 o 14 anni.
E li' Little D ha fatto una cosa che non aveva mai fatto prima.
Lui si riferisce a se stesso con "iii" (io? D? me?), lo dice per indicare se stesso o quando si guarda nello specchio o in foto.. o quando leggiamo dei libri con il "cricetino" protagonista o cmq altri personaggi "bambini". Pero' non l'ha mai detto a nessun altro, "iii" e' per lui o per i "personaggi" con cui si identifica, non per gli altri bambini che vede in giro. Bene, arriva il birth-zio, Little D lo guarda, gli sorride, poi mi cerca con lo suardo, dice "iii" e mi fa vedere che indica se stesso e lo zio a ripetizione, come a dire "mamma, guarda, questo e' come me!" :-D
Che buffo!

Non c'e' che dire.. i bambini sorprendono!

6 commenti:

Mel. ha detto...

Vero, sorprendono sempre! <3

Serena Semplicemente ha detto...

Non so se il vostro sia un caso fortunato isolato, ma, leggendo il tuo blog, mi sto sempre più convincendo che questa modalità di adozione sia la migliore sia per il bambino che per i genitori biologici che probabilmente, correggimi se sbaglio, per i genitori adottivi.
Ciao,
Serena

Nikla ha detto...

Acque gelide...canoa...
Sarà ma a me viene in mente il suo papà ;-)

sfollicolatamente ha detto...

Ammmmooooreee! Ma si assomigliano?

Il Frutto Della Passione ha detto...

Ci preoccupiano quotidianamente di quale sia il modo migliore per crescere i nostri figli. Poi, in un attimo, sono loro a mostrarci quanto invece abbiano da insegnare a noi adulti!!
Stupendo Little D.

Sono felice che sia andata bene.

Marica ha detto...

mel: :-)

serena: io conosco direttamente solo questo modo di adottare, quindi non posso fare paragoni... pero' qui negli usa ormai si fa solo l'adozione aperta, oppure l'adozione internazionale
anche per noi genitori adottivi ha una serie di vantaggi (tipo sapere cose sulla famiglia biologica), e poi alla fine ci si affeziona un po' tutti e quindi fa piacere sapere come vanno avanti le vite degli altri :-)

nikla: ahahahah!

sfolli: ma.. boh... no.. cioe' sono tutti e due biondi con gli occhi azzurri, ma non c'e' una somiglianza particolare :-)
boh, chissa' perche' ha fatto cosi' quel giorno :-)

il frutto della passione: :-)