giovedì 15 dicembre 2011

2.12 - The call... #5

Dicevamo: dopo una fitta corrispondenza durante la seconda meta' di agosto, durante la quale avevo avuto il feeling che Anna fosse la birthmother giusta, c'era stato un lungo silenzio per tutto il mese di settembre, alla fine del quale le avevamo scritto un'ultima email di saluto.

Ricordo esattamente che il tre ottobre pomeriggio, un lunedi', alle tre del pomeriggio circa (certe cose non si dimenticano) ero uscita dal supermercato e stavo riprendendo la bici quando il marito mi chiama tutto concitato dicendo "ci ha scritto, ci ha scritto! leggi l'email!". E quindi di corsa a casa a leggere la posta :-)
Anna ci aveva scritto che i suoi genitori non erano d'accordo con l'adoption plan, e a causa di questo lei era andata via di casa, era andata a vivere dalla sorella, ma non aveva accesso ne' ad internet ne' al telefono, e non aveva avuto modo di farsi sentire prima, ma aveva finalmente scoperto dove era la biblioteca...
Le abbiamo risposto subito, le abbiamo mandato i nostri numeri di telefono e quelli dell'agenzia, pregandola di farsi sentire appena possibile. Abbiamo continuato a scriverle quasi tutti i giorni, sperando in una sua risposta, ma lei non si e' fatta piu' sentire per diversi giorni...
L'undici ottobre una sua risposta, in cui diceva di aver preso nota di tutti i numeri di telefono e che avrebbe chiamato al piu' presto l'agenzia, poi di nuovo il silenzio.

Sperarci? Non sperarci? Il sette novembre si avvicinava, ma lei si faceva sentire di rado e soprattutto non aveva ancora chiamato l'agenzia, cosa che lasciava perplessi sia noi sia l'agenzia.
Fin quando una sera mentre guardavamo la tv e' squillato il telefono ed era una birthmother! La call numero 5! La telefonata e' stata abbastanza lunga, la tipa in questione viveva in Indiana, aveva un marito e due figli, piu' altri due gia' dati in adozione... pianificavano di venire a vivere tutti in california, quindi cercavano una famiglia californiana per stare piu' vicini al bambino e per.. avere un aiuto economico! Ci hanno chiesto proprio di sponsorizzare la loro relocation in california! Il marito ha preso un po' tempo dicendo che bisognava parlarne prima con l'agenzia ecc, ma lei insisteva... fin quando la telefonata e' caduta e quando abbiamo provato a richiamare trovavamo solo la segretaria telefonica, a cui abbiamo lasciato un messaggio.

La call numero 5 mi ha fatto capire ancora di piu' che Anna era LA birthmother, LA situazione perfetta per noi, che le altre non reggevano il confronto... non ero affatta entusiasta del possibile esito della call numero 5.

Due giorni dopo, il 18 ottobre, mentre cercavo di studiare per un mio esame, ricevo un sms alle ore 15:29, e' il marito: "Senti... che dici.. e' il caso di provare a mandare un sms alla birth mother di 2 giorni fa?".
E io gli rispondo alle 15:31: "Non saprei... Lei il nostro numero ce l'ha, e le abbiamo anche lasciato il messaggio. Forse in altre condizioni ti avrei detto di si, cosi' non so...:-(. Razionalmente dovrei abbandonare le speranze su Anna, ma ancora non ci riesco."
Alle 15:42 ricevo un sms: e' Anna! :-D

11 commenti:

destinazioneestero ha detto...

Quando si dice il destino!
Sono felicissima per voi!

Fabrizia ha detto...

nooooo!mi raccomando al più presto il seguito....!

Gaia ha detto...

noooooooooo Marica, ma così ci fai morire di suspence!!!
Vabbe che il lieto fine ormai lo sappiamo, ma io vorrei sapere tutti i detagli al più presto :-)
A parte gli scherzi, che dire....tutto è bene quel che finisce bene. Vi meritate igni atomo di felicità, tutti quanti! Anche Anna e il suo coraggio.
Vi stimo un sacco!

Brioscina ha detto...

Beh tu lo avevi detto subito che era quella giusta! :)

Chiara ha detto...

Ciao Marica, penso sia la prima volta che ti scrivo, anche se è da un po' che ti leggo (ti ho conosciuta tramite Nina). Leggendo queste ultime vicissitudini continuo a chiedermi come possa essere stata quest'attesa per voi... solo a leggere il tuo racconto si sta col fiato sospeso, non riesco a immaginare viverlo in prima persona! Siete davvero forti. In ogni caso vi auguro ogni bene: da quel che scrivi mi sembri proprio una bella persona. Un abbraccio

Pookelina ha detto...

:) :) :)!
... tra queste pagine non trovo mai le parole per esprimere quello che sento... ti lascio solo che sono immensamente felice per voi! Ed e' una gioia che non si e' mai affievolita dal giorno in cui ho saputo che con voi c'e' Little D.

Laura ha detto...

Marica ci fai morì!!!!!! :DDDD

Laura ha detto...

Cmq è tutto così stupendo in ogni sua sfaccettatura.. che dono prezioso questo blog per vostro figlio D!!

Ilaria Pedra ha detto...

mamma mia lo stesso giorno!!!
caspita come funzina da voi è molto + a colpi di scena, si la N. 5 non entusiasmava neppure me con questa richiesta di soldi.
Ma alla fine è stato SUPER D. : )

Santarellina ha detto...

Quoto Laura... (non ho altre parole)

Marica ha detto...

grazie a tutte per i vostri cari commenti! ;-)

scusate se non vi rispondo singolarmente, ma ... vado piuttosto a fare il prossimo post :-)